Reattore di Phytoplancton LGMAquari LgRP3

0
719

Reattore di Phytoplancton LGMAquari LgRP3 - (Articolo realizzato da Alessandro Coviello)

Dopo averlo testato per circa un mese ho deciso di scrivere due righe su questo reattore di phytoplancton prodotto dalla LGMAquari. Al primo impatto si presenta compatto e decisamente robusto: viene fornito completo di lampada a led a basso consumo ,alimentatore, rubinetto e base di appoggio. Ha un diametro di 18 cm e un'altezza di 43 cm, la lampada a led consuma solo 12 watt. Una volta aperta la scatola la cosa che salta all’occhio è l’innovativo sistema di illuminazione composto da un cilindro   in acrilico ricavato dal pieno, tornito, cotto in forno e lucidato a mano per permettere di trasmettere la luce dalla fonte, posta sulla sommità del reattore, fino all’interno del reattore senza dispersioni, come fosse una sorta di fibra ottica.

Cilindro di Plexiglass Tornito
Cilindro in acrilico
Piattello
Piattello

Eccezionale la trasparenza del cilindro in acrilico. Sulla parte superiore del coperchio è presente uno sfiato per la fuoriuscita dell’aria a cui, volendo, si può applicare un filtrino per evitare che la coltura si possa inquinare.

Trasparenza Cilindro in Acrilico
Trasparenza Cilindro in Acrilico
Sfiato aria presente sul coperchio
Sfiato aria presente sul coperchio

Altra chicca l’areazione sulla calotta che contiene la lampada in modo tale che si possa mantenere raffreddato il faretto led prolungandone la vita ed evitando che il calore possa in qualche modo compromettere la coltura. Il reattore presenta un bocchettone che una volta smontato consente una agevole pulizia e disinfezione dell’apparecchio in modo da avere sempre colture sterili.

Calotta
Calotta
Base
Base

Il fondo è conico in modo da evitare depositi di alghe sul fondo. Il volume è di tre litri netti. Per l’avvio della mia coltura sono partito con ½ litro di phitoplancton a cui ho aggiunto altro ½ litro di acqua sterilizzata e salata e la dose relativa di fertilizzante acquistato da reefsnow. Dopo circa 8 gg ho aggiunto un altro litro di acqua di osmosi sterilizzata e salata piu 1 cc di fertilizzante. Questa la coltura in fase di maturazione.

Coltura in fase di maturazione
Coltura in fase di maturazione

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here