L’acquario marino di Alessio Cianchettini | Reef

4
1567
La vasca di Alessio Cianchettini

L'acquario marino fantastico di Alessio Cianchettini

L' acquario marino di Alessio ti volevo ringraziare per avermi dato la possibilità di vedere e fotografare la tua bellissima vasca. Ci vuoi parlare un pò della tua esperienza acquariofila e descriverci tecnica e gestione della tua vasca:

Panoramica
Panoramica
Acropora Tenuis
Acropora Tenuis
Acropora Prostrata
Acropora Prostrata

Salve a tutti,mi chiamo Alessio e sono stato affascinato dagli acquari sin da quando avevo venti anni. La mia prima vasca fu un classico dolce con piante e pesci messi a caso, poi smontai per scarsi risultati e misi da parte quest'hobby. Ricominciai nel 2010 con un'altra vasca dolce e l'ausilio di internet che mi aiutò molto a non fare gli stessi errori del passato. Quindi, invogliato da un amico appassionato di marino, allestii la mia prima vaschetta marina di molli, un 60x40x40 dsb, che mi fece capire a grandi linee cosa voleva dire gestire un acquario marino. Confortato dai risultati passai a un 80x50x60 con sump, sempre dsb, ma stavolta montai una plafo led GNC466 con ottimi risultati. Nel 2013 presi la decisione di ingrandirmi e allestii la vasca attuale.

Acropora Hoeksemai
Acropora Hoeksemai
Acropora Tenuis
Acropora Tenuis
Acropora Nasuta
Acropora SP

La vasca è stata avviata il 7/07/2013, come fondo ho un dsb composto dal 60% di sabbia viva ocean direct nuova e il restante da sabbia lavata della mia vecchia vasca e inoculata da un kilo di sabbia vecchia ricca di endofauna e batteri. L'altezza del dsb è variabile dai 13 cm ai 9 cm e la rocciata è composta da circa 25kg di rocce vive di ottima qualità. La maturazione l'ho fatta dando da subito 10 ore di luce e reattore di calcio acceso, dopo venti giorni ho reinserito i pesci e gli animali che avevo lasciato in appoggio da un amico. La vasca era ancora instabile e ho dovuto impegnarmi molto per mantenere gli animali in buone condizioni e purtroppo ho avuto qualche perdita, ma dopo il quarto mese già si vedeva che la vasca aveva preso la via giusta e gli animali stavano bene. Dopo un periodo di illuminazione a led GNC(AM366 e AM466) il 5/08/2014 sono passato ai t5 con ottima risposta degli animali, che anche sotto i led erano in salute, ma mancava qualcosa che ho ottenuto con i t5, ossia maggior spolipamento, colate su tutte le acropore e incentivazione dei colori.

Acropora SP
Acropora SP
Acropora SP
Acropora Prostrata
Acropora Prostrata
Acropora Prostrata

La vasca è una Fantail delle dimensioni 100 x 70 x 60 con vetri in extrachiaro da 12 mm, collegata ad una sump al cui interno trovano posto uno skimmer LGs800 con pompa Sicce, un reattore di calcio LGr701, una risalita Sicce 2,5. Il movimento in vasca è affidato a due Vortech MP40 e una Tunze 6020. L'illuminazione è garantita da una plafoniera ATI Powermodule 8 x 39 watt con l'aggiunta di due neon esterni alla plafoniera. La combinazioni dei tubi è: 3 bluplus ATI, 6 aquablu spezial ATI e un fiji Korallen.

Sump
Sump
Skimmer LGs800
Skimmer LGs800
Reattore di Calcio LGs701
Reattore di Calcio LGR701
Vortech MP40
Vortech MP40

La mia gestione è minimale ovvero non uso particolari metodi, ma mi baso sullo stato degli animali. Credo che questo sia il miglior metodo in assoluto, quindi non seguo tabelle e non utilizzo prodotti miracolosi. La mia vasca fino ad ora ha sempre girato bene senza problemi di nessun tipo e forse è proprio questo il motivo della splendida salute degli animali. All'incirca un mese fa ho fatto i test triton e ho rilevato valori un pò bassi di potassio, boro e iodio, quindi ho cominciato a integrarli e devo dire che i coralli hanno risposto positivamente. Ora doso ad occhio e molto presto vorrei rifare i test triton per avere una panoramica dei valori della vasca che a detta degli esperti ora è in ottima salute. L'alimentazione è stata sempre molto blanda, ma ora sto caricando perchè alcuni colori non riesco ad averli come vorrei e sono convinto che giocare sull'alimentazione sia l'unico modo.

Acropora SP
Acropora SP
Acropora SP
Acropora SP
Acropora SP
Acropora SP

Come alimentazione dei coralli uso alternando pcv, amino korallen, h&o e polvere tropic, quando invece voglio caricare la vasca doso reefbooster. Per i pesci alterno artemia, granulare e alghe nori per gli acanturidi. Come popolazione ittica ho: un hepatus, un loriculus, un flavescens, due ocellaris, due damigelle e un anthias (ultimo rimasto di tre). Come si evince dalle foto la vasca è dedicata a coralli SPS anche di una certa difficoltà.

Acropora Prostrata
Acropora Prostrata
Acropora Prostrata
Acropora Prostrata
Acropora Millepora
Acropora Millepora

In ultimo vorrei consigliare a chi inizia di inserirsi in un gruppo di appassionati vicini a lui e farsi consigliare al meglio, perchè credo sia fondamentale avere un gruppo di amici che ti supporta e condivida con te raduni, cene e allestimenti di nuove vasche. Dopotutto, il bello di quest'hobby, oltre la passione per il reef è l'aspetto goliardico. Proprio per questo il ringraziamento va agli amici vecchi e nuovi! 

Acropora Echinata
Acropora Echinata
Acropora Echinata
Acropora Echinata
Acropora Gemmifera
Acropora Gemmifera

Alessio ti ringrazio della tua infinità disponibilità e di aver condiviso con noi la tua bellissima vasca.

Le altre foto ...

 

 

4 Commenti

  1. Alessio ti volevo ringraziare per la disponibilità e per avermi sopportato. Poi ti volevo fare i complimenti per la vasca che dal vivo rende molto di più e in modo particolare farti i complimenti per come approcci e ti poni nei confronti di quest’hobby. Bravissimo.

  2. Complimenti. Questa è una delle vasche migliori che si vedono in giro nell’ultimo periodo. Ancora complimenti

  3. Ho avuto la fortuna di vederla dal vivo,che dire….una delle vasche più belle,gestite in maniera molto semplice,colori fantastici e animali in piena salute. Complimenti Alessio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here